Sten e Lex, writers internazionali, hanno lasciato il segno


Nel 2013, nell'ambito del progetto artistico Fresh Flâneurs della Doppelgaenger Gallery di Bari, furono invitati sei artisti di strada per abbellire alcuni angoli della città. Sten&Lex, pionieri dello stencil poster, si occuparono del progetto più grande: con tecnica dello stencil impiegarono alcune settimane per trasformare l'anonima facciata del palazzo dell'Economia (in molti ricorderanno che qui sorgeva la mitica Standa) in un gioco optical di zig zag bianco-nero. Lui romano, lei tarantina, dal 2000 cominciano un percorso di artisti urbani che li porta ai vertici della street art internazionale, firmando opere di grande pregio nelle più importanti capitali del mondo.

Inevitabilmente, giunti a Bari, molte furono le critiche e i tentativi di fermare i lavori, anche se in principio l'opera doveva essere a tempo determinato e facilmente removibile. Ma ancora oggi resiste. E dobbiamo dire che l'effetto artistico della facciata è unico e originale: la street art di Sten&Lex ha lasciato il segno anche nella nostra città.


Scrivi all'autore