Ecco il frame della maleducazione


Finalmente da un po' siamo tornati ad "andare al cinema": un bel film visto in sala ha tutto un altro sapore. Fra bevande, pop corn e patatine da sgranocchiare, la visione è davvero gustosa. Ma oltre che allo spettacolo artistico, sempre più spesso si assiste a un altro spettacolo raccapricciante: la maleducazione degli spettatori. Molti sono convinti che nel prezzo del biglietto sia compreso il diritto di lasciare i rifiuti. Non è così. E ciò che lasciano non è nulla di più che l'impronta della loro maleducazione e della incapacità di rispettare banali regole di convivenza civile. È un brutto spettacolo in un luogo dove si va per vederne uno bello. È davvero un peccato che alcuni baresi siano capaci di esprimere in ogni luogo il peggio del loro repertorio di maleducazione. Un piccolo suggerimento per i gestori delle sale: perché non realizzare un breve video "educativo" prima della proiezione di un film?

Scrivi all'autore