Le ultime

Chi fa censura sul web?

Essere un moderatore di contenuti significa vedere l'umanità al suo peggio, ma Kayleigh ha bisogno di soldi. Ecco perché, in “Questo post è tato rimosso" di Hanna Bervoets, accetta un incarico per una piattaforma di social media di cui non le è permesso fare il nome. La sua responsabilità consiste nell'esaminare contenuti offensivi e teorie cospirative, e decidere quali debbano essere rimossi.

Mondadori – 108 pagine - 17,50 €


Scrivi all'autore

wave