Boccaccio in viaggio per Dante


“L'alta fantasia” di Pupi Avati è un racconto di avventure, uno sguardo partecipe e nuovo su Dante, la ricostruzione di un Medioevo vero, sporco, luminoso e umano. È un romanzo nel quale Boccaccio ha il compito di consegnare un risarcimento a suor Beatrice, la figlia di Dante, morto trent’anni prima. Si tratta di un viaggio di riparazione e di scoperta ma anche di pericoli per via del suo “Decamerone”.

Solferino – 176 pag. – 16,50 €


Scrivi all'autore